Le ricette di Giovanna

pistac

Pesto ai pistacchi (come condimento per la pasta)

Ingredienti: (per il condimento di 4 coperti)
150 gr. di pistacchi dolci (né salati né tostati)
olio di semi di mais q.b.
sale 
pepe
a piacere, parmigiano grattugiato

Procedimento:

1)      macinare il pistacchio sino a ridurlo in granella;
2)      unire l’olio, il sale, il pepe ed, eventualmente, il parmigiano;
3)      quando la pasta è quasi cotta, stemperare con alcuni cucchiai di acqua di cottura;
4)      il pesto è pronto per condire la pasta.

Pesto ai pistacchi 2

Ingredienti: (per il condimento di 4 coperti)
100 gr. di pistacchi dolci (né salati né tostati)
150 gr. di ricotta
100 gr. di pancetta (speck)
1 cipolla
olio di oliva
sale
pepe
a piacere, parmigiano grattugiato

Procedimento:

1)      macinare il pistacchio sino a ridurlo in granella;
2)      soffriggere la cipolla e unirvi la pancetta;
3)      a fuoco spento, unire la ricotta, la granella di pistacchio, il pepe e aggiustare di sale;
4)      unire eventualmente il parmigiano;
5)      il pesto è pronto per condire la pasta.

Tasca di vitello ai pistacchi

Ingredienti:
una tasca di vitello da 1,2 kg
1 salsiccia
400 gr. di macinato misto di vitello e vitellone
1 uovo
30 gr. di parmigiano
una cipolla
una carota
un bicchiere di vino bianco
olio
sale
pepe e aromi per arrosto (timo, alloro, rosmarino, ecc…)

Procedimento:

1)      condire la tasca dentro e fuori con il sale e le spezie;
2)      impastare il macinato con la salsiccia, l’uovo, il parmigiano, i pistacchi in parte interi in parte triti;
3)      riempire la tasca senza lasciare vuoti e chiuderla (ago e filo/stecchini);
4)      soffriggere la cipolla e la carota, aggiungere la tasca precedentemente infarinata e farla rosolare bene su tutti i lati;
5)      sfumare con il ino bianco;
6)      proseguire la cottura a fuoco lento per un’ora e mezza circa;
7)      al termine, passare al minipimer il soffritto di cottura e utilizzarlo per bagnare la tasca affettata.

 Torta di pistacchi

Ingredienti:
400 gr. di pistacchi freschi macinati finemente (io uso un tritatutto elettrico)
250 gr. di zucchero
50 gr. di burro
3 cucchiai di farina
5 uova
¾ bustina di lievito per dolci
la buccia grattugiata di un limone

Procedimento:

1)      montare a neve gli albumi;
2)      a parte, con lo sbattitore elettrico, sbattere insieme i tuorli e lo zucchero; aggiungere quindi i pistacchi, il burro ammorbidito, la farina, la buccia grattugiata del limone e gradatamente gli albumi montati a neve;
3)      unire all’impasto il lievito e amalgamare;
4)      mettere il composto in una teglia imburrata e infarinata;
5)      passare in forno preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti.

Autore dell'articolo: Adriano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *